OZOVID SANITY PRO 300 - Tecno Medica


TECNO MEDICA
FORNITURE MEDICALI PER STRUTTURE SANITARIE, SERVIZI DI EMERGENZA E ASSISTENZA DOMICILIARE
Vai ai contenuti

OZOVID SANITY PRO 300

PRODOTTI > STERILIZZAZIONE > OZONIZZATORI E LAMPADE UVC
OZOVID SANITY PRO 300


Perchè utilizzare un generatore di ozono?
Risparmio: non ha bisogno di ricambi o materiale di consumo.
Efficace: l'ozono arriva ovunque, fin nei punti più difficili da raggiungere.
Ecologico: non utilizza sostanze chimiche ed inquinanti.
Adatto per ospedali, mezzi di soccorso, poliambulatori, case di riposo, comuni ed enti pubblici, trasporto pubblico.
GLI OZONIZZATORI SONO DISPOSITIVI PROFESSIONALI UTILIZZABILI ESCLUSIVAMENTE DA PERSONALE CHE HA RICEVUTO SPECIFICA FORMAZIONE. NON VENGONO FORNITI A PRIVATI CITTADINI, NE' PER USI DIVERSI DA QUELLI PROFESSIONALI.
Dispositivo di sanificazione ozono + UVC.
L'ozono è un gas instabile. Dato il suo potere ossidante, l’ozono viene impiegato per disinfettare e sanificare, in maniera analoga al cloro. L’ozono è in grado di svolgere diverse attività biologiche e ciò ne spiega l’impiego in medicina umana e veterinaria. L’ozono ha attività antibatterica ed è in grado di potenziare le difese organiche aspecifiche della pelle ed è inoltre capace di inibire la crescita e proliferazione dei dermatofiti in corso di dermatite micotica.
L’ozono espleta un’efficacie azione virucida e battericida. Diversamente dai sistemi di disinfezione convenzionali, il gas riesce a raggiungere facilmente tutte le superfici, anche le più recondite.
A causa del suo alto potenziale ossidante, l’ozono ossida i componenti cellulari della parete delle cellule batteriche penetrando dentro la cellula. Una volta entrato, ossida tutte le componenti essenziali (enzimi, proteine, DNA, RNA). Durante tale processo la membrana si danneggia e la cellula muore.
Disinfezione significa depurazione del mezzo fino a renderlo incapace di causare malattie infettive per esseri umani, animali e piante che entrano in contatto con il mezzo (soprattutto le acque).
Le radiazioni UVC sono utilizzate per decontaminare le apparecchiature chirurgiche, sterilizzare acqua, con particolari applicazioni nella sanificazione anche dell'aria. Gli studi effettuati evidenziano che la radiazione UVC ad ampio spettro, con lunghezze d’onda comprese tra 200 e 400 nanometri (nm), è altamente efficace nell’uccidere batteri e virus distruggendo i legami molecolari che tengono insieme il loro DNA.

OZOVID è un dispositivo adatto alla sanificazione ambientale e strumentale con capacità di eliminazione del 99,9 % di tutti i ceppi virali e batterici.
SPECIFICHE TECNICHE
  • Genera una grande quantità di ozono in un intervallo di tempo molto breve. E' possibile regolare quantità di ozono e durata del trattamento in base al volume dell'ambiente da sanificare.
  • Effettua la riconversione dell'ozono prodotto in ossigeno. I locali sanificati, al termine del trattamento, sono subito accessibili senza necessità che siano arieggiati.
  • Il dispositivo è tarato e programmato per erogare l'esatto quantitativo di ozono in virtù del ceppo patogeno.
  • Il funzionamento può essere in modalità automatica o manuale, con concentrazione di ozono fissa o variabile.
  • E' progettato per un uso continuo; non necessita quindi di un periodo di spegnimento al termine del trattamento.
  • Possiede tutte le certificazioni previste, inclusa quella di compatibilità elettromagnetica.
  • Il dispositivo è già programmato con i parametri dello studio effettuato dalla Nara Medical University relativi all'inattivazione del SARS-CoV-2 con l'utilizzo di ozono.

OZOVID è stato progettato e costruito rispettando le seguenti direttive e norme:
  • Direttiva 2006/42 CE nota come “Direttiva macchine”
  • Direttiva 2014/35/UE nota come “Direttiva bassa tensione”
  • Direttiva 2014/30/UE nota come “Direttiva compatibilità elettromagnetica”
  • Direttiva 2011/65/CE nota come “RoHS”
  • Direttiva (UE) 2015/863 recante modifica dell’allegato II della direttiva 2011/65/UE
  • Direttiva 2001/95/CE nota come “Sicurezza generale dei prodotti”
  • Direttiva 2012/19/UE nota come “Direttiva RAEE”
  • Direttiva 2009/125/UE nota come “Progettazione ecocompatibile dei prodotti connessi all’energia”
  • EN ISO 12100:2010 Valutazione del rischio e riduzione del rischio
  • Norma IEC 61882:2016 Metodo di analisi dei rischi secondo il metodo HAZOP
  • Norma IEC 61511-1:2006 Functional safety – Safety instrumented system for the process industry sector – Part 1: Framework, definitions, system, hardware and application programming requirements
  • UNI EN ISO 7010:2017 Titolo: Segni grafici – Colori e segnali di sicurezza – Segnali di sicurezza registrati
                      
L’ozono prodotto è conforme a:
Protocollo n. 24482 del 07/1996 del Min. Sanità Italiana
Reg. UE n. 528/2012 (Regolamento sui biocidi)

L’apparecchio è inoltre costruito secondo le prescrizioni del D.Lgs 81/2008 “sicurezza nell’ambiente di lavoro”

L'ozono può inattivare il Covid-19?
Fino a maggio 2020 non esistevano evidenze scientifiche che confermassero l’efficacia dell’ozono sul Covid-19. La Nara Medical University di Kashihara, Nara, (Giappone) il 14/05/2020 ha annunciato l’esito positivo dell’unico test al mondo attualmente documentato sull’inattivazione del Sars-CoV-2 mediante l’utilizzo di determinate concentrazioni di ozono in aria e tempi di trattamento.
Invitiamo università ed enti ospedalieri italiani ad effettuare test di efficacia dei dispositivi OZOVID, i cui parametri sono già programmati secondo questo studio.

MANUALE
PRODUTTORE
Planum Technology
DIMENSIONI
cm 36 x 25 x H 16
CERTIFICATI
RECENSIONI DEI CLIENTI
COSA PENSI DI QUESTO PRODOTTO?
Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro e presidi medico chirurgici, si avvisa l'utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali.
Torna ai contenuti